Archivio | News RSS for this section

Fotogallery della 3° giornata di Tra Le Righe

Alcune immagini dell’ultima giornata del festival. Qui potete trovarne e scaricarne molte altre:
Fotogallery del 24 febbraio

Annunci

Fotogallery della 2° giornata di Tra Le Righe

Qualche scatto della seconda giornata del festival. Qui potete trovarne e scaricarne molte altre ancora:
Fotogallery del 23 febbraio

Foto gallery della 1° giornata di Tra Le Righe

Ecco qualche foto della prima giornata del festival. Qui potete trovarne e scaricarne molte altre:

I tre vincitori del Kobo mini

Durante il festival, CSBNO e la Media Library Online, avevano messo in palio un Kobo mini al giorno (22, 23, 23 febbraio 2013). Il fortunato vincitore del primo digital reader era stato Gianluca Aiello. I vincitori delle estrazioni del 23 e del 24 febbraio sono:
Caterina Giso, 24 anni e Graziella Valfrè, 80 anni.

 

Tra Le Righe….c’è ancora molto da scoprire!

Abbiamo terminato il festival…ma non di raccontarvelo: su questo blog continueremo a pubblicare le video interviste alle case editrici e agli autori che vi hanno preso parte (nella categoria “Case editrici”), realizzate dagli studenti del Master in Editoria dell’Università Cattolica di Milano, e una fotogallery dell’evento. E poi vi aggiorneremo sulle iniziative che, grazie alla collaborazione con IlPertini e con le biblioteche del Consorzio, daranno seguito al festival. E non dimenticate di consultare la rassegna stampa, nella sezione Sala Stampa: la stiamo aggiornando in queste ore. Quotidiani nazionali e locali, radio, web: del festival, e di chi vi ha preso parte, si è parlato parecchio, e bene: leggere per credere!

_DSC6430

L’autunno di Montebuio, storia e fiction

Gli autori presentano l'Autunno di Montebuio, ieri al festival

Gli autori presentano l’Autunno di Montebuio, ieri al festival

“L’autunno di Montebuio”, edito da Nero Press, è un romanzo a quattro mani, scritto da una singolare coppia di autori: Danilo Arona e Micol Des Gouges sono uniti nella scrittura ma anagraficamente molto distanti. Il romanzo nasce da una storia vera che Danilo Arona, autore già di numerosi libri e racconti fantasy e horror, aveva raccolto e a cui la giovane Micol, di soli diciotto anni, ha saputo dare la giusta voce narrante. La vicenda intreccia infatti gli eventi storici dell’autunno del 1962 con immagini da incubo, che sembrano partorite dalla mente angosciata di un bambino.

L’incontro di presentazione del volume, tenutosi ieri, nel corso dell’ultima giornata del festival,  si è incentrato sulle tematiche del rapporto tra realtà e fiction, tra sguardo adulto e immaginazione infantile, e della collaborazione tra i due autori in fase di scrittura.

Michela Gualtieri

Roberto Brivio e il suo “Liber di PAROLASC”

Un fiume di parole e comicità, a conclusione del festival

Un fiume di parole e comicità, a conclusione del festival

L’editore Meravigli e Roberto Brivio hanno presentato l’ultimo libro dello scrittore meneghino El Gran Liber di PAROLASC, una raccolta di parole, proverbi e modi di dire del dialetto milanese.

Il grande comico-scrittore milanese ha intrattenuto la platea con il suo straripante umorismo e la sua comicità nostalgica, interpretando anche, alla fisarmonica, le più famose canzonette della cultura popolare milanese.

“Delle parolacce meneghine, oltre la traduzione, fornisce una colorita interpretazione, insaporita da numerosi e spassosi esempi. E, sul finire, regala un repertorio di “sketchiacci” in tema. Imperdibili.

Stefano Andreini